click…una vespa inattesa nelle braghe

così comincio a riflettere sul perché succedono determinate cose nella vita

perché una mattina qualsiasi mi sono trovato una vespa che mi stava camminando nei miei pantaloni senza apparente motivo? e senza averla incuriosita o senza averla in qualche modo istigata a pungere?

poteva essere dovunque …ma ha deciso di entrare nelle mie braghe in bagno.

Cosa mi ha insegnato? 1) non farsi prendere dal panico, e stare tranquillo! 2)Calarsi le braghe e cercare di fare uscire l’ospite inatteso 3)cercare di tranquillizzare e fare uscire l’insetto senza provocarne la puntura 4)evitare mosse inconsulte che possano agitare la bestia.

Chiedersi perché qui a me proprio adesso?

Posso trarne un insegnamento? può essere vista dal punto di vista della vespa? ne è valsa la pena per lei? 

quale era il suo obiettivo? farmi accorgere della sua esistenza e farmi riflettere… sul senso degli eventi inaspettati


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *